Pompe peristaltiche Albin

Una sfida inevitabile per l’industria moderna vinta dalle pompe peristaltiche

La digitalizzazione, da un lato, e la transizione energetica, dall’altro, contribuiscono ad aumentare la domanda di dispositivi alimentati a batteria. Quello delle batterie agli ioni di litio e allo stato solido è quindi un mercato in continua crescita che richiede il supporto di attrezzature al passo con la tecnologia. In particolare, pompe industriali specializzate sono necessarie per eseguire la maggior parte dei trasferimenti chimici durante il processo produttivo. Archimede si candida come fornitore di soluzioni di pompaggio per questo settore grazie alla partnership ufficiale con il marchio Albin, le cui pompe peristaltiche rappresentano un ottimo connubio di innovazione e affidabilità per questa applicazione.

Uno sguardo alla produzione di batterie agli ioni di litio e allo stato solido

La produzione delle batterie agli ioni di litio e allo stato solido comincia da una fase di recupero e lavorazione delle materie prime e, a seguire, si articola nella ingegnerizzazione dei componenti delle celle e nella produzione finale delle celle e del pacco batteria. La complessità dell’intero processo dipende principalmente dall’elevato grado corrosivo e abrasivo delle sostanze chimiche, sotto forma di fluido o polvere, che devono essere trattate. In particolare, nichel e cobalto (nelle batterie agli ioni di litio) o conduttori ionici come argirodite di litio (nelle batterie allo stato solido) vengono utilizzati come materiali catodici. Per la produzione degli anodi, invece, viene generata della grafite naturale o sintetica che, a sua volta, viene purificata con acido fluoridrico, cloridrico e solforico. Infine, apposite miscele di particelle solide, leganti polimerici e solventi vengono formulate per realizzare i film separatori e il rivestimento degli elettrodi.

Applicazione a 360° delle pompe peristaltiche Albin

Per design e materiali costruttivi, le pompe peristaltiche Albin sono una garanzia lungo l’intera catena produttiva delle batterie. La tecnologia volumetrica che le caratterizza crea un flusso regolare e delicato, adatto al trasferimento a bassi sforzi di taglio e al dosaggio preciso di materiali catodici, anodici, additivi e leganti, al trattamento delle acque reflue. Per cominciare, le pompe Albin sono realizzate senza alcun componente in rame, zinco o nichel ed esercitano l’azione di pompaggio grazie a un tubo flessibile in gomma che è il solo elemento della pompa esposto al contatto con il fluido. Assicurare che le sostanze chimiche non entrino in contatto con parti metalliche conduttive è infatti fondamentale sia per motivi di sicurezza, sia per evitare una contaminazione dannosa per la qualità della batteria. Inoltre il corpo delle pompe peristaltiche Albin contiene un lubrificante che riduce l’attrito durante il pompaggio, proteggendo l’integrità del fluido, migliorando le prestazioni della macchina e riducendone la manutenzione necessaria.

Prova le pompe Albin

Accompagna il processo produttivo delle batterie al litio o allo stadio solido con le pompe peristaltiche Albin per raggiungere massimi livelli di prestazione e sicurezza. Per ricevere maggiori informazioni e trovare il modello più adatto alle tue necessità, non esitare a contattarci.